Samsung Galaxy S8

Il Samsung Galaxy S8 è più facile da riparare rispetto al S7

Ad affermarlo è iFixit, il sito specializzato nella riparazione di dispositivi elettronici: il Samsung Galaxy S8 presenta meno problemi del vecchio modello S7 per quanto riguarda gli interventi di riparazione. Il design borderless del nuovo top gamma, insomma, sembra non aver complicato particolarmente la situazione anche se – come hanno fatto intendere i tecnici – ci sono alcune criticità: lo schermo curvo abbinato al design borderless infatti rende impossibile sostituire il vetro frontale senza rompere il display: questo significa che in caso di caduta si renderebbe necessaria la sostituzione di vetro e touch-screen. Oltretutto il vetro sulla black cover crea qualche problema per il disassemblaggio.

Il fattore della riparabilità un po’ più problematica pone alcune ombre sul nuovo dispositivo della casa coreana: considerato il prezzo, potrebbe essere una buona idea attendere il classico deprezzamento che subentra con il tempo prima di acquistarlo.

Fonte: Repubblica

Arriva l’edizione Microsoft del Samsung Galaxy S8

Sembra proprio che la partnership tra Microsoft e Samsung stia diventando sempre più stretta: a confermarlo è la notizia dell’uscita di una versione personalizzata del Samsung Galaxy S8 che, una volta connesso al Wi-Fi, procederà a scaricare e installare il pacchetto Office insieme a Outlook, OneDrive, One Note, Bing, Groove, Skype, MSN News e altro. Sarà presente anche l’assistente vocale Cortana.

Il progetto pone dei dubbi sul futuro di Windows 10 Mobile: l’edizione personalizzata del Samsung Galaxy S8 infatti sembra essere un segno del progressivo disinteresse di Microsoft verso il proprio sistema operativo per mobile. Emblematico è anche il fatto che gli ultima top gamma Lumia risalgono al 2015, una distanza abissale in un mercato competitivo e veloce come quello hi-tech.

Fonte: Tomshw→