iOS 11.4 introduce la funzione USB Restricted Mode

La nuova funzione bloccherà l’accesso alla porta Lightning per evitare che qualcun altro possa superare le difese di sicurezza dei dispositivi Apple.

Apple corre ai ripari contro i tool che cercano di individuare il codice di sblocco degli iPhone: la versione beta di iOS 11.4 ha integrato la funzione “USB Restricted Mode” che impedirà a strumenti come Grayshift e Cellebrite di scavalcare le difese dei melafonini. In questo modo, se il telefono non viene sbloccato per 7 giorni sarà impossibile accedere alla porta Lighting.

I ricercatori di Elcomsoft, specializzati in sicurezza, hanno commentato:

Per migliorare la sicurezza, affinché un dispositivo iOS bloccato comunichi con un accessorio USB, quest’ultimo deve essere connesso al connettore Lightning con il dispositivo sbloccato o, in alternativa, indicando il codice di sblocco una volta la settimana quando questo viene collegato.

In questo modo quindi le forze dell’ordine non avranno vita facile per sbloccare gli iPhone sequestrati per ragioni investigative, perché la porta Lightning consentirà l’accesso solo per la ricarica. Inoltre sia iPad che iPhone non si potranno collegare nemmeno a iTunes.

Fonte: Macitynet

Hai un dispositivo da riparare?
Ti aiutiamo noi!