OS 11 arriva su iPhone X: tutto sulle nuove caratteristiche

Il nuovo sistema operativo OS 11 debutta sul nuovo top gamma di casa Apple, l’iPhone X. Sono molte le funzionalità studiate per sfruttare al massimo l’hardware del nuovo melafonino: vediamole nel dettaglio.

Supporto alla codifica HEVC

Funzione molto utile perché consente di comprimere video senza perdere qualità. Anche le foto potranno beneficiarne: la codifica HEIF, che sostituisce quella JPG, farà sì che lo spazio occupato da una singola foto sia la metà.

Foto migliorate

Il nuovo sistema introduce una stabilizzazione maggiore e una resa migliore per le foto scattate in ambienti poco illuminati.

Esposizione lunga

Novità software grazie alla quale si possono catturare il movimento e lo scorrere del tempo.

Funzione “Memorie”

Una funzione interessante in grado di indentificare e categorizzare i momenti più importanti della vita dell’utente.

Nuovo “Control Center”

I toggle adesso sono organizzati in aree; aggiunto anche il collegamento rapido per attivare/disattivare la connessione dati.

Restyling grafico

Introdotta una nuova sezione dedicata ai giochi e una nuova tab per l’aggiornamento delle applicazioni

Traduzione istantanea

Una nuova funzione di Siri: l’assistente vocale potrà tradurre in tempo reale una determinata frase. Disponibile per ora in tedesco, francese, cinese e italiano.

Face ID

Ovvero il riconoscimento 3D del volto da usare per sbloccare il telefono. Una sorta di faccia stilizzata simulerà i movimenti da compiere con il viso affinché il programma riconosca l’utente.

Animoji

Le emoji animate da personalizzare con il volto dell’utente

Modalità Portrait Lightning e SOS

La prima è un’evoluzione della modalità “Ritratto” grazie alla quale si potranno creare sfocature, effetti di luce e molto altro ancora. La seconda invece permetterà di chiedere aiuto in situazioni di emergenza: sarà sufficiente premere contemporaneamente il tasto volume e il tasto power

 

Fonte: Tom's Hardware